K-Beauty in 10 steps | Skincare Coreana

Ciao ragazze,

il trend del momento in fatto di skincare è tutto made in Korea, la famosa K-beauty. La skincare coreana include qualche prodotto in più di quelli a cui siamo abituate, ma sarà una rivoluzione per la vostra pelle.

Volete cominciare a prendervi cura della vostra pelle in perfetto K-style? Seguite questi 10 steps:

10 steps k-beauty

 

  1. Struccante, è essenziale cominciare con la pelle libera dal trucco e dalle impurità. Struccatevi con una salvietta, un latte detergente o il prodotto che più preferite. In seguito, usate uno struccante oleoso per rimuovere ogni residuo di trucco e mascara;
  2. Detergente a base d’acqua, vi servirà a rimuovere l’olio dal viso e a detergere ulteriormente;
  3. Esfoliante, cruciale per una pelle liscia e luminosa. Va usato 2-3 volte a settimana in base alla vostra tipologia di pelle. Gli scrub contengono all’interno delle micro particelle esfolianti, non massaggiate troppo vigorosamente o potreste causare danni alla pelle;
  4. Tonico, anche chiamato refresher o skin softener. Aiuta a bilanciare il PH della pelle dopo la detersione. Fondamentale come primo step per idratare la pelle. Mettetelo su un dischetto di cotone o spruzzatelo direttamente sul viso;
  5. Essenza, il prodotto fondamentale di tutta la K-Beauty. Si tratta di un ibrido di siero e tonico. Ripara la pelle e stimola il ricambio cellulare. Va strofinata sulle mani e applicata direttamente sul viso;
  6. Siero e Boosters, è il momento dei trattamenti d’urto in base alle vostre problematiche (pori dilatati, rossori, acne, ecc)
  7. Maschera in tessuto, altra invenzione Coreana. Va appicata e lasciata agire per 15-2o minuti in cui potete rilassarvi o meditare. Si tratta di maschere molto confortevoli e super idratanti (perfette per fare dei selfies spiritosi anche!);
  8. Crema contorno occhi, il contorno oggi è la parte più secca e delicata del vostro viso. Va ben idratato così anche con l’applicazione de trucco, il risultato sarà perfetto;
  9. Crema viso, idratante o giorno o notte. Un passaggio essenziale per idratare la pelle a fine skincare;
  10. Protezione solare, questo ultimo step è da integrare al mattino. Ricordate che i raggi UV sono dannosi, provocano invecchiamento precoce e malattie della pelle. Usate un SPF di almeno 23-30 se avete una pelle scura e 50 se avete un palle da chiara a pallida.

Sembra molto lavoro da fare ma se a fine serata o al mattino riuscite a ritagliarvi una mezz’oretta per voi non potrà che far del bene alla vostra pelle.

Non vi resta che provare questi step e fateci sapere se vedete dei miglioramenti!

Un bacio,

Gabry – Il Team Non sono vanitosa

 

Image credits: SokoGlam.com
Commenta con Facebook:

0 pensieri su “K-Beauty in 10 steps | Skincare Coreana”

  1. Pingback: Skincare veloce | Pelli secche e disidratate – Non Sono Vanitosa

  2. Ciao,mi sono appena iscritta al vostro blog…complimenti 🙂 Adoro i prodotti skincare koreani ma credo che seguire tutti e 10 gli step ogni singolo giorno sia un’impresa davvero ardua…Ad ogni modo credo che proverò a farla perchè ne ho sentito parlare molto bene…Magari nei weekend 😉 Vi aspetto sul mio blog :-*

    1. Ciao cara! Passo subito da te. Hai ragione, farlo mattina e sera tutto i giorni è difficile ma io lo faccio tutte le sera prima di andare a dormire avendo più tempo 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *