Primer Occhi – Kiko Eye Base Primer

Ho finito da qualche settimana questo primer che avevo da secoli e posso sicuramente parlarvene per bene adesso 🙂
Marchio: Kiko Milano
Packaging: Plastica bianca resistente ha un pratico beccuccio, sarà così molto più semplice dosare il prodotto senza alcuno spreco. Personalmente non amo la spugnetta stile gloss che hanno molti primer.
Reperibilità: Sul sito di Kiko e nei negozi del brand.
Grammi: 10ml|0.33 OZ. in poche parole non finirà mai visto che ne basta pochissimo per tutto l’occhio.
Prezzo: Quando lo comprai io (ovvero appena uscì) costava 5€ adesso costa la bellezza di 6.90€, un grosso aumento ne giro di un annetto e poco più. >.< cattiva Kiko!!
Scadenza: 6 mesi. Ebbene si solo sei mesi però io l’ho usato per più di un anno senza avere alcun disturbo o notare alcun cambiamento del prodotto in sè. Solo ultimamente, verso la fine, ho notato che non era più efficace come all’inizio, l’ombretto mi andava nelle pieghette e che la consistenza era diversa, poi anche l’odore è cambiato e quindi l’ho buttato via.
Dicono di lui: Prolunga la durata dell’ombretto e ne esalta il colore.
Gossip: Ben 6 pallini rossi nell’INCI ma anche parecchi verdi. Però lo sapevamo…è un primer dopo tutto.
(S)Consigliato? Consigliato.
 
Davvero un ottimo prodotto, quando lo comprai non lo usavo spessissimo visto che avevo altri 200mila primer, adesso dopo una lunga disintossicazione (:P) mi era rimasto solo lui e siamo stati buoni amici per moooolto tempo fino alla sua prematura morte :(. Mi ha dato grandi soddisfazioni perché essendo molto coprente andava bene a neutralizzare ogni discromia sulla mia palpebra. Come ho detto precedentemente solo dopo più di un anno ha cambiato odore e consistenza e ne ho dovuta buttare via una piccola parte. Sono convinta che comprando solo questo e usandolo sempre quando vi truccate non andrete a buttar via nulla.
Ne vale proprio la pena anche perché c’è motlo prodotto, però Kiko me la deve smettere di alzare i prezziiiii >-< grrrrrr
Voto: 8.5
*Gabry
Commenta con Facebook:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *